Crevalcore nei dipinti

Aldo BARBIERI - La critica


Di lui tra gli altri hanno scritto Franco Solmi, Antonio Meluschi, Giorgio Ruggeri, Ugo Fasolo, Dino Villani, Mario Portalupi, Carlo Bertocchi, Domenico Cara, Mario De Micheli, Aurelio Natali, Raffaele De Grada, Guido Piovene, Aligi Sassu, Raymond Gelin, Eugeni Molero Pujos, Manuel Ribera, Domingo Olivar.
Citato su Enciclopedia Universale Seda di Arte Moderna, su Bolaffl Arte, su "Comunicazione Emotiva" edito da "Laboratorio delle Arti" Milano, su nuovo "Comanducci" Catalogo d'Arte Moderna "Piccioli Editori Milano", Diorama "Uomini e immagini" (1971) Milano, "Nuovi orizzonti" Napoli, "Il Miliardo", Carrara, "Artisti contemporanei" edito dalla Casa Varesina d'Arte, Ed Il Quadrato (1973 e 1974), L'Arte Contemporanea, Emilia-Romagna, inserito con una pagina intera nel volume "Strutture grafiche e segni" edito da "Laboratorio delle Arti", Milano e su il volume "L'elite", Selezione arte italiana - Varese, su "Arte base" - Torino, su "Enciclopedia Nazionale Artisti Italiani" - Ancona, e su "Pittori scultori contemporanei Emilia e Romagna C.I.D.A.C." - Cesena. La stampa francese "La Voix Populaire", "Le Figaro", "La Revue Moderne des Arts" hanno scritto di lui.
La stampa spagnola, i settimanali "Villanueva y Geltrù" "L'Ancora" e "EI Sitio", le riviste "Verano" e "Presencia", ampiamente si sono interessate con i loro servizi. Nel 1970 in occasione della sua personale in terra di Spagna con tema "La costa Dorada", Radio Panades EAJ 35 effettuò due interviste. In un soggiorno in Andalusia, Radio SER de Sevilla il giorno 11 agosto 1972 gli ha concesso una intervista. Il 10 gennaio 1974 "Correo de Andalucia" usciva con un articolo "Aldo Barbieri pintor italiano de temas Andaluces". Altra intervista e ripresa televisiva di T.R.A. - Alcamo nell'agosto 1977.
1982 e 1984: intervista di Radio SER de Sevilla e intervista del Correo de Andalucia con articoli critici. Invitato a esporre una personale a Siviglia e a Granada.

 

... “Crevalcore, un paese” interpretato nelle case del centro, nelle chiese, fornaci, canali. baracche periferiche, attraverso una grafia spesso sensibile. Nelle "tempere" si esprime appunto quel "tormento di cieli grevi, quell'ossessione di crete abbaccinanti". Aldo Barbieri che nella sua indagine su Crevalcore non ha dimenticato le piccole borgate, le strade sugli argini, le case di Galeazza, Palata Pepoli e Caselle di Crevalcore. In essi l'impegno realistico arriva a sciogliersi con sincerità nell'atmosfera nostalgica dei ricordi.
     Luciano Bertacchini

 

... i paesaggi delle Valli comacchiesi ... Tempere patinate pesanti che perfettamente rendono il torbido muoversi delle acque salse, il variegato cromatismo dei canneti (contrapposto a quello dei capanni dei cacciatori), la densa atmosfericità del cielo, la linea del piatto orizzonte.
...L'amore per il paesaggio spagnolo si coniuga in lui con la predilezione per le opere, poetiche e teatrali, di Federico Garcia Lorca. Notevoli appaiono le sue interpretazioni dal romanzero gitano del grande poeta: rosseggianti scene di corrida, figure di madri che si stagliano sulla scena con tragicità solenne, quasi monumentale, allegorie della morte (si pensi al "Llanto por Ignacio Sanchez"), rese con una tavolozza vibrante di toni, rifiutando l'ispanico folklore, ... Attrettanto può dirsi per i sofferenti dipinti ispirati ai drammi come "Mariana Pineda", "Nozze di sangue", "Yerma".
     Lucio Scardino 2001

 

...la donna e il cavaliere nei loro bellissimi vestiti, le preziose mantiglie con i loro finissimi ricami, la musica flamenca, la corrida. ... Una pittura ricca di particolari; con fiori e abiti di gitane, di capelli neri. tori e toreri insanguinati.
     Ignacio Camacho - 1982

 

...I cieli agitati sono una caratteristica dell'autore, gli stanno proprio sull'animo, e muovono l'immoto paesaggio...
     Otello Damiani

 

...Barbieri sente in modo diretto il fascino di questa sua terra bianca di sole o incupita nei giorni temporale, quando il brontolio dcl cielo sembra rompersi contro gli argini del Panaro.
    
Franco Solmi

 

... Aldo Barbieri è un Italiano parlatore, appassionato degli artisti mediterranei, era due anni che non veniva a Siviglia, città che ama, e non abbandona con la sua arte, da molti anni.
     Lola Dominguez - 1984